Meta Description su Wordpress

Meta Description su WordPress. Cos’è e come usarla.

La Meta Description su WordPress è un aspetto fondamentale se si vuole dare al blog o sito web una presentazione degna di nota nella serp di Google.

La meta description su WordPress è utilizzata dai blogger, consulenti Seo per ottimizzare una pagina web in ottica SEO.

In sintesi potremo definirla come una stringa di testa che viene sfruttata dal motore di ricerca per descrivere un risultato frutto da una query inserita da un utente.

Cos’è la meta description su WordPress

Come accennato in precedenza la meta description è una stringa di testo che i motori di ricerca usano per introdurre uno snippet, un risultato nella serp. In WordPress questo campo rientra nei meta tag WordPress, informazioni che l’HTML permette di inserire all’interno del codice.

Di recente, ci sono stati importanti aggiornamenti in merito. Google ha aumentato lunghezza degli Snippet nei risultati di ricerca, infatti la lunghezza della meta description è passata da 160 caratteri a oltre 230.

Tutto ciò per rendere le descrizioni più esaustive, descrittivi, utili e pertinenti alle ricerche delle persone.

Una modifica sostanziale nel modo in cui visualizziamo gli snippet nei risultati di ricerca.

Perché è importante la Meta Description?

La Meta tag description, pur non essendo importante posizionamento nei motori di ricerca, è estremamente importante per ottenere click through rate dalle pagine dei risultati dei motori di ricerca (SERP). Questi brevi paragrafi danno la possibilità ai webmaster di pubblicizzare contenuti a chi fa ricerche e far loro sapere esattamente l’argomento che la pagina tratta.

La Meta description dovrebbe impiegare le parole chiave in modo intelligente, ma anche creare una descrizione convincente, per indurre un visitatore a cliccare. Rilevanza diretta rispetto alla pagina e uniformità tra le meta description di ogni pagina è la chiave. La description ottimale dovrebbe essere tra i 150-160 caratteri.

Come inserire la meta description su WordPress

La meta description  è un testo che può contenere delle keyword, che non hanno peso per la SEO. Può, in realtà, cercare di convincere il pubblico a cliccare. E a visitare la pagina web in questione.

La meta description su WordPress è possibile aggiungerla anche alle pagine fisse come home, contatti, chi sono…. Ti basta utilizzare uno plugin come WordPress SEO by Yoast. Se hai difficoltà nell’utilizzo di questo plugin puoi consultare i miei articoli su Yoast Seo e la configurazione, inizia da qui:

Primi passi con Yoast Seo. Configurazione su WordPress

L’aspetto interessante: con il plugin puoi monitorare la lunghezza della Meta Descritpion ed evitare problemi, Google tronca le soluzioni che eccedono. Attualmente come già ti ho detto in precedenza la lunghezza della meta description  è oltre i 230 caratteri e Yoast Seo è già aggiornato per monitorare questo aspetto.

Aggiungi la meta description nella home page

Ricorda di inserire la meta description non solo a pagine e post, ma anche alla home page del tuo blog WordPress e nelle tassonomie come tag e categorie. Per quanto riguarda le tassonomie il processo è simile. Per inserire la meta description in home page, invece, devi andare nella sezione titoli di Yoast.

La lunghezza ideale del meta tag description

Quanto deve essere lunga la meta description su WordPress? Una regola precisa non esiste perché Google non conta le battute ma il numero di pixel. Se scrivi parole ricche di lettere poco ingombranti hai delle possibilità in più. In ogni caso rimani nei 160 caratteri, senza superare la quota: se esageri rischi di avere una preview troncata.

Google ha dato delle informazioni importanti rispetto alla meta description, ammettendo l’introduzione nelle serp di testi più lunghi (circa 230 battute).

Ci sono anche degli snippet che presentano un blocco di contenuto ben oltre le classiche 160 lettere circa. La diffusione delle meta description lunghe è in aumento sulle serp e molti blogger si chiedono cosa fare.

Lasciare che sia Google a prenderla ed evitare di scrivere contenuto o adattare la scrittura della meta description a queste nuove lunghezze? Per ora rimango sui miei passi.

Perché la scelta della meta description da parte di Google è sempre dinamica, se il motore di ricerca decide di aumentare o diminuire il testo il tuo contributo è ininfluente.

E’ utile modificare la meta description?

Di fronte ad un cambiamento così sostanziale, la domanda che molti specialisti del web si stanno ponendo è se sia utile aggiornare le meta description, semplicemente allungandole.

Se prendiamo in considerazione il funzionamento del sistema programmatico che estrapola gli snippet e gli esempi che vi proporremo, la risposta a questa domanda è NO.

Semplicemente, per quanto ne so, gli snippet vengono estrapolati dalla pagina web in base alla pertinenza alla query di ricerca, e non sono solitamente legati alla lunghezza delle meta description, bensì alla qualità del contenuto e a quanto quella stessa query di ricerca sia contenuta sia nel corpo del testo che in tutti i meta dati (dal Title Tag, alla Meta Description, agli H1 e H2).

Questo meccanismo sembra essere maggiormente confermato oggi, a fronte dell’aumento della lunghezza dei caratteri concessi agli snippet.

Conclusione

Ti spiegato cos’è la Meta Description su WordPress, inizia subito a inserirla nei tuoi post e vedila in anteprima con questo strumento di cui ti lascio il link.

 

Autore Bartolomeo

Mi chiamo Bartolomeo Alberico, sono un consulente tecnico con la passione per il web e la tecnologia e tutto quello che le ronza intorno.
Nel tempo libero scrivo articoli per il mio blog su argomenti vari, in particolare su WordPress e SEO.

Condividi questo articolo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Ho letto la policy privacy e accetto il trattamento dei miei dati personali in conformità al D.Lgs. 196/2003