Configurazione generale WooCommerce. Ecco la guida.

Configurazione generale WooCommerce tutti i passaggi da seguire per partire con il tuo negozio online.

La scorsa volta abbiamo visto come installare il plugin WooCommerce su WordPress e la i primi passaggi da configurare richiesti in fase di attivazione del plugin.

Se ti sei perso questo post non ti preoccupare! Puoi leggerlo cliccando qui!

Come funziona WooCommerce. L’e-commerce di WordPress.

Configurazione generale WooCommerce

Per capire bene come ci dobbiamo muovere, ti propongo un esempio pratico.

Nelle impostazioni che seguiranno, imposterò le scelte in modo da creare un e-commerce:

  • che ha sede in Spagna ma vende in tutto il mondo;
  • la cui vendita di prodotti viene realizzata in valuta dollari ($);
  • che tratta capi di abbigliamento per donna, di vario genere;

Una volta che abbiamo bene in mente il tipo di e-commerce che vogliamo creare, procediamo con la configurazione  generale dello store selezionando la voce di menù WooCommerce > General, qui troviamo una pagina divisa in due sezioni: General Options e Currency Options.

Configurazione generale WooCommerce
Configurazione generale WooCommerce – Opzioni generali

Configurazione generale WooCommerce: voci opzioni generali

Andiamo ad analizzare una per una le voci più importanti presenti nella pagina:

  • Base Location – Questa è la posizione fisica del vostro negozio (le aliquote fiscali vengono calcolate in base a questo paese). Nel mio caso ho messo Spain dato che è il paese dove ha sede il negozio di vestiti di cui abbiamo parlato prima.
  • Selling Location(s) – Questo parametro ti permette di scegliere se vendere in tutto il mondo o se limitare la vendita solo a specifiche nazioni.
  • Store Notice – Ti permette di inserire un avviso personalizzabile in tutto il negozio, un’opzione utile se stai facendo mantenimento o delle prove e non vuoi che ci siano disguidi con i clienti.

Configurazione generale WooCommerce: valuta

A questo punto possiamo passare alle impostazioni sulla valuta e il formato dei prezzi che utilizzeremo nel nostro WooCommerce.

  • Currency – La valuta che verrà utilizzata dal tuo store, che verrà esposta sui prezzi e utilizzata nei pagamenti.
  • Currency Position – Indica la posizione del simbolo della valuta, se a sinistra o a destra e se deve essere anticipato o meno da uno spazio.
  • Thousand Separator – Il simbolo di punteggiatura usato per scandire le migliaia, in questo caso una virgola.
  • Decimal Separetor – Il simbolo di punteggiatura usato per dividere la cifra intera dai decimali, in questo caso il punto.
  • Number of Decimals – Il numero di cifre decimali dopo la cifra intera, in questo caso viene visualizzato fino ai centesimi.

Conclusioni

Ecco fatto, in pochi semplici passi abbiamo impostato le opzioni generali del nostro WooCommerce.

Ricorda sempre di cliccare su “Save changes” prima di lasciare la pagina in modo da non perdere le modifiche che hai effettuato.

 

Altri post su WordPress:

 

Autore Bartolomeo

Mi chiamo Bartolomeo Alberico, sono un consulente tecnico con la passione per il web e la tecnologia e tutto quello che le ronza intorno.
Nel tempo libero scrivo articoli per il mio blog su argomenti vari, in particolare su WordPress e SEO.

Condividi questo articolo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Ho letto la policy privacy e accetto il trattamento dei miei dati personali in conformità al D.Lgs. 196/2003