Come pulire il database del nostro blog

Come pulire il database del nostro blog WordPress

Oggi voglio mostrarti come pulire il database del nostro blog. Se utilizza la piattaforma WordPress sicuramente ti sarai accorto che con il passare del tempo le dimensioni del tuo DB iniziano a diventare considerevoli, molto probabilmente ciò è dovuto a dei contenuti inutilizzati che potrebbero essere tranquillamente rimossi.

A lungo andare questi contenuti inutili compromettono  le prestazioni del nostro blog, come l’aumento dei tempi di caricamento. Ora vedremo cosa fare per ottimizzare il database.

A cosa è dovuto l’aumento della dimensione del database?

Cerchiamo di capire a cosa è dovuto l’incremento eccessivo delle dimensioni e come pulire il database del nostro blog. Andando ad analizzare le tabelle, si nota immediatamente che la “wp_post” è quella che occupa più spazio. Perché?

Con le nuove versioni di WordPress è stata introdotta la possibilità di tenere traccia di tutte le revisioni realizzate durante la scrittura di un post, infatti, ogni volta che salviamo una bozza essa viene memorizzata nel DB, ma alla successiva modifica e salvataggio essa non viene sovrascritta ma viene creata una nuova bozza. Tutto questo per ogni nuovo salvataggio.

Questa funzionalità è stata introdotta per dare la possibilità all’autore di ripristinare in qualsiasi momento una qualunque tra le revisioni salvate in precedenza.

Svantaggi

L’aumento delle dimensioni del nostro database sicuramente non porta vantaggi, quindi andiamo cosa comporta e perchè è importante pulire il database del nostro blog.

  1. Molti  hosting limitano lo spazio destinato al database cosi sarai costretto  pagare una quota supplementare.
  2. La velocità di caricamento del tuo blog con il tempo diminuisce sempre di più e questo è dovuto al fatto che le query eseguite sul database – al fine di estrarre gli articoli dalla tabella (wp_posts) che li contiene – impiegano più tempo per essere portate a termine poiché la ricerca è effettuata su molti più record.
  3. I file di backup da archiviare hanno dimensioni sempre più grandi e, in caso di necessità, ripristinare online il backup di un database di grosse dimensioni comporta la perdita di molto tempo.

Come pulire il database del nostro blog e ottimizzarlo?

Dalla repository di WordPress abbiamo diversi plugin che eseguono tali operazioni come delete_revision, WP-sweep,WP-optimize e cosi via che offono tante utility. Se non vuoi appesantire il tuo blog con l’ennesimo plugin puoi ottenere lo stesso risultato eseguendo delle query all’interno del tuo db.

Primo step: backup del database e controllo tabella wp_post

Come prima cosa, esegui il backup del tuo database: questa è una regola fondamentale che non deve essere mai tralasciata ogni qual volta si mettono le mani all’interno di un database. In questo modo se qualcosa non dovesse andare per il verso giusto è sempre possibile ritornare allo stato iniziale. Successivamente controlla quanti  megabyte occupa la tabella.

Secondo step: esegui la query

DELETE FROM wp_post WHERE post_type = “revision”;

con la query indicata cancelliamo tutti i post della tabella “wp_posts” che hanno impostato il campo “post_type” uguale a “revision”, ovvero tutte le revisioni salvate all’interno della cartella “wp_posts

Esegui la query e vedrai che saranno cancellati tutti i record superflui che contribuivano ad aumentare eccessivamente le dimensioni del tuo database.

Terzo step: ottimizza la tabella wp_posts

OPTIMIZE TABLE wp_posts;

Adesso esegui quest’altra query per ottimizzare la tabella “wp_posts”  e controlla la nuova dimensione della tabella in questione

 

Conclusione

Oggi hai visto come ottimizzare al meglio la manutenzione del database del tuo blog. Molto spesso basta davvero poco per ottenere risultati degni di nota.

 

Manuali per manutenzione SQL:

 

Autore Bartolomeo

Mi chiamo Bartolomeo Alberico, sono un consulente tecnico con la passione per il web e la tecnologia e tutto quello che le ronza intorno.
Nel tempo libero scrivo articoli per il mio blog su argomenti vari, in particolare su WordPress e SEO.

Condividi questo articolo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Ho letto la policy privacy e accetto il trattamento dei miei dati personali in conformità al D.Lgs. 196/2003