Requisiti Minimi Windows 11

Requisiti minimi Windows 11. Il tuo PC è compatibile?

I requisiti minimi windows 11 sono piuttosto stringenti e non tutti i computer in circolazione potranno essere aggiornati.

Anzi la maggior parte dei pc meno recenti non sono compatibili con Windows 11, questo secondo il tool Controllo integrità PC. Infatti diversi utenti che hanno utilizzato il tool gli è stato mostrato a video l’errore “Non è possibile eseguire Windows 11 in questo PC”.

Tranquillo, ti spiegherò successivamente cosa significa e come bypassarlo.

In questo post vedremo quali sono i requisiti minimi Windows 11 e come eseguire un test del PC tramite l’utility ufficiale distribuita da Microsoft stessa per scoprire se il PC è compatibile con Windows 11.

Come vedere se il PC è compatibile con Windows 11

La versione finale di Windows 11 verrà rilasciata entro fine anno. Dalla prossima settimana saranno disponibili le prime versioni preliminari per gli iscritti al programma Windows Insider.

1 . Scarica PC Health Check . Apri il file, accetta i termini di servizio e fai clic su Installa . Assicurati che la casella che dice Open PC Health Check sia selezionata e fai clic su Fine .

2 . La home page dell’app che si apre dice “PC Health in breve”. Nella parte superiore, una casella dice “Introduzione a Windows 11”. Fare clic su Controlla ora

Molti utenti hanno segnalato che, nonostante la presenza di hardware moderno, viene mostrato questo messaggio:

Requisiti Minimi Windows 11 - Errore PC Health Check
Requisiti Minimi Windows 11 – Errore PC Health Check

Purtroppo, però, il tool non offre una spiegazione dettagliata di quale sia il problema preciso riscontrato, lasciando gli utenti piuttosto interdetti, soprattutto se si possiede un PC moderno. In questo caso, basterà entrare nel BIOS in fase di boot e abilitare la funzionalità TPM, che sulle schede madri con supporto ai processori Intel si chiamerà PTT, o Platform Trust Technology, mentre su quelle basate su chipset AMD si dovrà cercare la voce AMD fTPM Configuration. Quindi, se non disponete di un chip TPM hardware, potrebbe esserci un’opzione per abilitare fTPM.

Specifiche tecniche/ Requisiti Minimi Windows 11

Ecco l’  elenco completo dei requisiti di sistema per Windows 11 , inclusi almeno 4 gigabyte di RAM, 64 GB di spazio di archiviazione e un display 720p più grande di 9 pollici in diagonale.

Processore1GHz o più veloce con 2 o più core su un processore compatibile a 64 bit o sistema su un chip
Ram4GB
Conservazione64 GB o dispositivo di archiviazione più grande
Firmware di sistemaUEFI, compatibile con Secure Boot
TPMTrusted Platform Module (TPM) versione 2.0
Scheda GraficaCompatibile con DirectX 12 o successivo con driver WDDM 2.0
SchermoDisplay HD (720p) superiore a 9 pollici in diagonale, 8 bit per canale colore
Connessione Internet e Account MicrosoftPer Windows 11 Home edition: connettività Internet; 
Account Microsoft per completare la configurazione del dispositivo al primo utilizzo Per tutte le edizioni di Windows 11: accesso a Internet per eseguire gli aggiornamenti e per scaricare e utilizzare alcune funzionalità; 
Account Microsoft per alcune funzionalità
Requisiti Minimi Windows 11

Come aggiornare a Windows 11?

Secondo quanto riportano i colleghi di XDA Developers, aggiornare un sistema Windows 10 a Windows 11 sembrerà come installare un aggiornamento qualsiasi tramite Windows Update. Sulla base della build trapelatail processo di aggiornamento è davvero fluido e tutti i dati dell’utente vengono conservati. Chiunque abbia installato Windows 10 e abbia una licenza valida, potrà eseguire facilmente l’aggiornamento al sistema operativo successivo in modo gratuito e senza grandi difficoltà. Molto probabilmente sarà possibile anche eseguire un’installazione pulita, nel caso in cui l’utente ne abbia la necessità.

Requisiti Minimi Windows 11 - come eseguire l'aggiornamento
Requisiti Minimi Windows 11 – come eseguire l’aggiornamento

Ci sono buone notizie anche per gli utenti di Windows 7 o Windows 8.1. Microsoft non ha ancora annunciato ufficialmente la cosa, ma il nuovo sistema operativo conterrebbe dei file di configurazione destinati agli utenti che eseguono l’aggiornamento dalle versioni più vecchie di Windows. Microsoft aveva messo a disposizione gratuitamente anche Windows 10 e sembra che farà lo stesso anche per la nuova generazione.

La differenza in questo caso sarà solo il modo in cui si installa l’aggiornamento. Windows 11 probabilmente non verrà reso disponibile tramite Windows Update, quindi si dovrà utilizzare il Media Creation Tool per aggiornare il PC. Windows 11 prenderà la chiave di registrazione e la convertirà in una licenza valida per Windows 11. Se invece si sta utilizzando la versione originale di Windows 8, bisognerà installare Windows 8.1 prima di eseguire l’aggiornamento, perché Windows 8 non è più supportato. Anche l’aggiornamento da Windows 8 a 8.1, però, è gratuito.

Conclusione

Abbiamo visto quali sono i requisiti minini Windows 11 e come verificare se il nostro PC è compatibile per l’aggiornamento a Windows 11.

Se hai dubbi scrivimi nei commenti.

Autore Bartolomeo

Consulente tecnico con la passione per il web e la tecnologia e tutto quello che le ronza intorno.
Nel tempo libero scrivo articoli per il mio blog su argomenti vari, in particolare su configurazione Windows, Linux e WordPress.

Condividi questo articolo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Ho letto la policy privacy e accetto il trattamento dei miei dati personali in conformità al D.Lgs. 196/2003