Xiaomi MIUI 10

Xiaomi MIUI 10. Annunciata la nuova interfaccia grafica.

Xiaomi MIUI 10. E’ stata svelata la nuova interfaccia MIUI 10 con il nuovo smartphone MI 8.Un nuovo desing che sfrutta i display 18:9 e gesture che sostituiscono i pulsanti virtuali.

Andiamo a vedere le nuovo funzionalità della nuova interfaccia grafica Xiaomi MIUI 10,

Xiaomi MIUI 10

Sul nuovo Xiaomi Mi 8, sul Mi MIX 2S, Mi MIX 3 e gli ultimi modelli di Xiaomi è installato Android 8.1 Oreo con la nota interfaccia MIUI 9.

Il top di gamma, così come molti altri modelli presenti nel catalogo, riceverà presto l’aggiornamento alla MIUI 10 annunciata dal produttore insieme allo smartphone. Oltre alle novità estetiche sono state introdotte varie funzionalità che velocizzano la navigazione e altre che sfruttano l’intelligenza artificiale.

Tutti i recenti smartphone di Xiaomi hanno uno schermo con rapporto di aspetto 18:9, quindi l’interfaccia è stata modificata per utilizzare la maggiore area di visualizzazione. Sono state aggiunte nuove gesture full screen che sostituiscono i pulsanti virtuali e migliorate le gesture di swipe per offrire una maggiore efficienza nel multitasking.

Le schede relative alle app aperte sono organizzate su due colonne per consentire la navigazione in verticale. Xiaomi ha ridotto al minimo il numero delle notifiche e scelto suoni meno fastidiosi ispirati alla natura, alcuni dei quali di alta qualità

Funzionalità Xiaomi MIUI 10

Nella versione cinese della MIUI 10 è integrato l’assistente vocale Xiao Ai che permette di eseguire diverse azioni senza toccare lo schermo. In Driving Mode, ad esempio, si può controllare la navigazione stradale con la voce e rispondere ai messaggi, senza togliere gli occhi dalla strada.

Il produttore ha inoltre ridotto il tempo di avvio delle app, utilizzando il preload basato sull’analisi del comportamento dell’utente. In pratica le app preferite sono precaricate in background.

La MIUI 10 permette di applicare l’effetto bokeh anche in assenza della dual camera. Con la nuova versione è possibile infine controllare i dispositivi per la smart home, non solo quelli dell’ecosistema Mi.

Conclusioni

La beta è stata resa disponibile da giugno per alcuni modelli, tra cui Mi 8Mi MIX 2SMi MIX 3, Redmi Note 5 mentre ora è stata rilasciata ufficialmente e la maggior parte dei smartphone Xiaomi sta ricevendo l’aggiornamento.

Autore Bartolomeo

Mi chiamo Bartolomeo Alberico, sono un consulente tecnico con la passione per il web e la tecnologia e tutto quello che le ronza intorno.
Nel tempo libero scrivo articoli per il mio blog su argomenti vari, in particolare su WordPress e SEO.

Condividi questo articolo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Ho letto la policy privacy e accetto il trattamento dei miei dati personali in conformità al D.Lgs. 196/2003