Xiaomi MI Mix 3

Xiaomi Mi Mix 3. Design, scheda tecnica e prezzo.

Xiaomi Mi Mix 3 in Italia entro Gennaio 2019: video anteprima del telefono con 4 fotocamere, anche a scomparsa, e fino a 10GB di RAM. Il Mi Mix 3 di Xiaomi sarà tra i primi smartphone con supporto 5G sul mercato.

Xiaomi Mi Mix 3

Xiaomi ha annunciato lo smartphone Mi Mix 3 ad un evento dedicato che si è tenuto il 25 ottobre in Cina. L’ arrivo in Italia è previsto per fine anno inizio 2019.

L’ultimo smartphone top di gamma dell’azienda cinese si è dunque svelato pronto a far vedere di che pasta è effettivamente fatto e soprattutto per far toccare con mano la nuova tecnologia alla base dello slider magnetico capace di nascondere e far apparire “magicamente” la doppia fotocamera anteriore.

Vediamo le caratteristiche dello Xiaomi Mi Mix 3.

Xiaomi Mi Mix 3 – Design

Il produttore cinese ha annunciato la quarta generazione del suo smartphone “full screen”. Lo Xiaomi Mi MIX 3 possiede un rapporto schermo-corpo più alto rispetto al precedente Mi MIX 2S. Ciò è stato ottenuto grazie al meccanismo slider che nasconde la doppia fotocamera frontale.

Xiaomi ha adottato il notch con il recente Mi 8, ma per la serie Mi MIX ha scelto fin dall’inizio un’altra soluzione per incrementare l’area di visualizzazione. La fotocamera frontale, in particolare, è stata spostata nell’angolo inferiore destro, una posizione piuttosto insolita. Con il Mi MIX 3, invece, è stato utilizzato un nuovo design: lo schermo scorre verso il basso per mostrare le due fotocamere.

Il meccanismo slider non prevede l’uso di un sistema motorizzato, come quello dei Vivo NEX S e Oppo Find X. Xiaomi ha inserito magneti permanenti al neodimio che garantiscono una maggiore affidabilità nel tempo.

Il produttore afferma che il movimento a scorrimento può funzionare fino a 300.000 cicli up/down. Oltre all’attivazione della dual camera, l’utente può sfruttare lo slider per rispondere alle chiamate, avviare le app e aprire il drawer delle scorciatoie.

È possibile anche personalizzare il suono dello scorrimento con cinque effetti (Hi-tech, Warrior, Mechanics, Intellect e Lighter).

Scheda tecnica

Il Mi MIX 3 possiede un telaio in alluminio serie 7000 (frame) e ceramica (cover). Lo schermo OLED ha una diagonale di 6,39 pollici, una risoluzione full HD+ (2340×1080 pixel) e un dunque un rapporto di aspetto 19.5:9.

Lo screen-to-body ratio del 93,4% è stato ottenuto riducendo lo spessore della cornice inferiore (circa la metà rispetto al Mi MIX 2S). Il display offre elevati valori di luminosità e contrasto, un gamut colore NTSC del 103,8% e la modalità Always-On.

La dotazione hardware comprende il processore octa core Snapdragon 845, affiancato da 6 o 8 GB di RAM e 128/256 GB di memoria flash. Il produttore cinese ha realizzato anche la Mi MIX 3 The Palace Museum Edition con 10 GB di RAM e 256 GB di storage.

La connettività è garantita dai moduli WiFi 802.11ac, Bluetooth 5.0, GPS e LTE con supporto dual SIM (nano). La versione 5G verrà rilasciata in Europa all’inizio del 2019.

Fotocamera Xiaomi MI Mix 3

Per la doppia fotocamera posteriore sono stati scelti sensori da 12 megapixel (Sony IMX363 e Samsung S5K3M3+), abbinati ad un obiettivo grandangolare con apertura f/1.8 e ad un teleobiettivo con apertura f/2.4 e zoom ottico 2x.

Tra le caratteristiche di rilievo spiccano l’autofocus Dual Pixel, la stabilizzazione ottica delle immagini a 4 assi e la registrazione video in super slow motion a 960 fps.

Non mancano ovviamente le numerose funzionalità IA, come effetto bokeh dinamico, riconoscimento automatico della scena e l’aggiunta automatica ai video del suono può adatto alla scena inquadrata.

Gli esperti di DxOMark hanno assegnato un punteggio di 103 alla dual camera posteriore (108 per le foto e 93 per i video). La doppia fotocamera frontale ha invece un sensore principale da 24 megapixel e un sensore secondario da 2 megapixel che cattura l’informazione sulla profondità.

La funzionalità IA più utile è in questo caso Beautify che permette di ottenere selfie più gradevoli.

Sono inoltre presenti il lettore di impronte digitali sul retro, la porta USB Type-C e la batteria da 3.850 mAh che supporta sia la ricarica rapida che la ricarica wireless (il charger da 10 Watt è incluso nella confezione). Il sistema operativo è Android 8.1 Oreo con interfaccia MIUI 10.

Xiaomi MIUI 10. Annunciata la nuova interfaccia grafica.

 

Xiaomi Mi Mix 3 – Prezzo

Il Mi MIX 3 sarà disponibile in tre colori (Onyx Black, Jade Green e Sapphire Blue) a partire dal 1 novembre. I prezzi sono 3.299 yuan (6GB+128GB), 3.599 yuan (8GB+128GB) e 3.999 yuan (8GB+256GB).

La Palace Museum Edition con 10 GB di RAM e 256 GB di storage costa invece 4.999 yuan. Il Mi MIX 3 verrà distribuito nel nostro paese.

Autore Bartolomeo

Mi chiamo Bartolomeo Alberico, sono un consulente tecnico con la passione per il web e la tecnologia e tutto quello che le ronza intorno.
Nel tempo libero scrivo articoli per il mio blog su argomenti vari, in particolare su WordPress e SEO.

Condividi questo articolo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Ho letto la policy privacy e accetto il trattamento dei miei dati personali in conformità al D.Lgs. 196/2003