Installare Android Tv su Raspberry

Installare Android Tv su Raspberry PI 4

In questo post vedremo insieme come installare Android Tv su Raspberry per creare un box tv effettuando alcune semplici operazioni che vedremo successivamente.

Si tratta di un processo relativamente semplice che richiede 3 passaggi:

  • installare una ROM Android dedicata al Raspberry Pi,
  • installare alcuni software specifici per Android TV
  • iniziare a guardare i contenuti multimediali preferiti come film, serie TV e documentari.

Operazioni preliminari

Per utilizzare Android Tv su Raspberry è necessario compiere alcune operazioni preliminari e assicurarvi di avere:

  • Un Raspberry Pi 4 
  • Una micro SD di buona qualità oppure un SSD
  • Un alimentatore affidabile per dare corrente al Raspberry Pi
  • Una tastiera USB
  • Un mouse USB
  • Una chiavetta USB
  • Un cavo HDMI
  • Un cavo Ethernet (opzionale)

Avrete bisogna anche di effettuare il download dei seguenti software:

Flash Android su scheda microSD

Il prima passaggio da seguire è quello di installare LineageOS sul proprio Raspberry in modo da usufruire dei vantaggi che mette a disposizione Android.

  • Dopo aver effettuato il download del pacchetto di LineageOS procedete a scompattare il file zippato.
  • Inserire una pennette USB o una MicroSD (Card Reader) nel Raspberry
  • Aprite il software Etcher oppure potete utilizzare anche Raspberry PI Imager. Lo scopo è quello di flashare Android su un supporto rimovibile
  • In questa guida per installare Android Tv su Raspberry utilizzaremo Etcher
  • Avvia Etcher. Se non hai mai usato questo strumento prima, vedrai che è molto più semplice di qualsiasi alternativa. Etcher presenta un processo in tre fasi:
  1. Fai clic su Seleziona immagine
  2. Sfoglia il tuo dispositivo per selezionare il file ISO
  3. Fare clic su OK
Installare Android Tv su Raspberry Flash Rom Etcher
Installare Android Tv su Raspberry Flash Rom Etcher

Etcher riformatterà anche la tua scheda SD, quindi non c’è bisogno di preoccuparsi di farlo prima. L’app dovrebbe rilevare automaticamente la tua scheda microSD. In caso contrario, fai clic su Seleziona unità (o Cambia se è selezionato il dispositivo sbagliato) e individua.

  • Infine, fai clic su Flash per iniziare a scrivere sulla tua scheda microSD.
  • Attendere il completamento del processo, quindi chiudere Etcher e rimuovere in modo sicuro la scheda microSD.
  • È quindi possibile inserire la scheda nel Raspberry Pi 3 spento.
  • Collega un display e un dispositivo di input (tastiera, mouse, touchpad o touchscreen), quindi avvialo.

Installare Android Tv su Raspberry PI

Il primo boot di Android potrebbe richiedere più tempo del previsto ma non ti preoccupare si sta inizializzando il sistema. Dopo l’installazione e l’avvio del sistema riuscito verrà richiesta la configurazione di base.

Le classiche parametrizzazioni come: impostazione del paese, fuso orario ecc…

Installare Google Apps in Android

La versione che abbiamo installata sul proprio dispositivo è basata su AOSP, il che significa che non sono preinstallate le applicazioni di Google. Sarà necessario farlo manualmente.

Dovresti aver già scaricato il pacchetto GApps sul tuo pc se non hai effettuato il download collegati al sito opengapps.org e seleziona la voce Platform: ARM, Android 11e Variant Pico.

Ultimato correttamente questo passaggio, trasferite i due archivi su una chiavetta USB, rimuovetela in sicurezza e inseritela nel Raspberry Pi 3.

  • A questo punto, accedete alle Impostazioni di LineageOS, scegliete Sistema e premete su Informazioni su tablet. Identificate la voce Numero build e cliccateci più volte sopra fino a quando non verranno attivate le Opzioni sviluppatore. Questa operazione aggiugerà il menù Opzioni dello sviluppatore alla schermata precedente.
  • Riapriamo di nuovo l’app delle Impostazioni (Settings) e andiamo in Sistema-> Opzioni dello sviluppatore.
  • Selezionare Root Access e scegliete l’opzione APPS e ADB. Confermate pigiando su OK.

Adesso, identificate la voce Terminale locale e abilitatela. Quest’opzione vi permetterà di accedere alla shell locale per digitare i comandi tramite la tastiera.

All’interno del drawer, trovate l’app Terminale e premeteci su per avviarla. Fate attenzione a concedere le autorizzazioni richieste dal software per funzionare correttamente pigiando su Allow. Attraverso la finestra che compare, digitate su per passare a un account root e scegliete prima Ricorda la mia scelta e poi Consenti tramite la finestra di avviso di Privacy Guard.

Ora, immettete il comando :

rpi3-recovery.sh

 dopodiché utilizzate reboot per avviarlo.

A questo punto, il Raspberry Pi 3 si avvierà nella modalità TWRP.

Qui scegliete Install Image in basso a destra, pigiate su Select Storage sempre in basso a destra e selezionate la chiavetta USB (USB-OTG) collegata contenente il pacchetto zip delle Google Apps.

Installare Android Tv su Raspberry Copia File Gapps
Installare Android Tv su Raspberry Copia File Gapps

tramite la schermata proposta, selezionate il file delle applicazioni Google e dopodiché procedete con l’installazione effettuando uno swipe su Swipe to confirm Flash.

Installare Android Tv su Raspberry - Installazione Gapps
Installare Android Tv su Raspberry – Installazione Gapps

Al riavvio del dispositivo, dovreste essere in grado di accedere al Google Play Store.

 Configurazione dell’interfaccia di Android TV

Una volta fatti tutti i passaggi detti poco fa, adesso procediamo con la configurazione dell’interfaccia di Android TV. Al primo avvio noterete che l’interfaccia utente di LineageOS sembra sostanzialmente Android e non Android TV. Per modificarla avrete bisogno di un launcher specifico. Sul Play Store è possibile trovarne di diversi ma per questa guida abbiamo utilizzato ATV Launcher Free.

Terminata correttamente l’installazione del launcher, è necessario aggiungere alcune applicazioni multimediali utili come YouTubeAmazon Prime VideoKodiNetflixPlex e così via. Sono tutte disponibili sul Play Store.

Conclusione

Dopo aver completato questi passaggi, sicuramente vorrete disconnettere il mouse e la tastiera e utilizzare qualcosa di più comodo. Il consiglio che vi diamo è quello di usare una mini tastiera wireless oppure un telecomando Air Remote.

Bene hai seguito tutti i passaggi per installare Android Tv su Raspberry.

Autore Bartolomeo

Consulente tecnico con la passione per il web e la tecnologia e tutto quello che le ronza intorno.
Nel tempo libero scrivo articoli per il mio blog su argomenti vari, in particolare su configurazione Windows, Linux e WordPress.

Condividi questo articolo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Ho letto la policy privacy e accetto il trattamento dei miei dati personali in conformità al D.Lgs. 196/2003