Eliminare WordPress Multisite

Eliminare WordPress Multisite. Tutti i passaggi da seguire.

Come eliminare WordPress Multisite? Ebbene si, fino a poco fa anche io ho avuto la tua stessa esigenza, dopo aver configurato WordPress in modalità Multisite per diversi motivi ho dovuto disinstallare WordPress Multisite.

In rete troverai dozzine di guide che ti illustrano la configurazione di WordPress Multisite, ma oggi ti spiegherò Eliminare WordPress Multisite.

Eliminare WordPress Multisite: Premessa

Facciamo una premessa per illustrare questa funzionalità di WordPress. Il Multisite è stato introdotto dalla versione di WordPress 3.3. Questa funzionalità integrata per consentire di gestire più istanze di WordPress all’interno di una sola interfaccia di amministrazione.

Una situazione non frequente ma molto utile nel caso si voglia avere ad esempio siti con esigenze differenti (grafica diversa, plugin eccetera) pur all’interno di una company o di un network.

Possiamo portare l’esempio di una testata giornalistica che vuole dividere la parte delle news politiche con quelle di economia e sport. Attraverso WordPress Multisite sarà possibile ad esempio gestire le utenze, ovvero l’articolista Mario potrà accedere all’amministrazione del sito di economia ma non a quello dello sport. Non mi dilungo sull’installazione di WordPress MU ampiamente descritta (in inglese) nel Codex.

In questo articolo mi soffermo su come disinstallare WordPress Multisite, perché non serve più (difficile) oppure nelle fasi iniziali è facile non conoscendo alcuni aspetti si finisca con il pasticciare.

Disinstallare WordPress Multisite: tutti i passaggi

Ecco quindi un piccolo vademecum, come eliminare WordPress multisite e tornare all’installazione singola di WordPress .

Per prima cosa un bel backup del database e dell’installazione di WordPress. Come fare un backup di WordPress? Leggi la miniguida qui!

Come fare backup sito WordPress con il plugin Duplicator

Partiamo Subito!

Modifica file wp-config.php

Partiamo modificando il file wp-config.php dove elimineremo le linee di codice aggiunte durante l’installazione di WordPress Multisite, cancella quelle che ti indico qui:


define( 'MULTISITE', true );

define( 'SUBDOMAIN_INSTALL', false );

$base = '/wordpress/';

define( 'DOMAIN_CURRENT_SITE', 'localhost' );

define( 'PATH_CURRENT_SITE', '/wordpress/' );

define( 'SITE_ID_CURRENT_SITE', 1 );

define( 'BLOG_ID_CURRENT_SITE', 1 );

cerca la stringa


define('WP_ALLOW_MULTISITE', true);

e al posto di true inserisci false.

 

Modifica il file .htaccess

ll file .htaccess si trova anch’esso nella directory base del vostro sito. Apriamolo e ripristiniamone il contenuto di default (se ne avevate fatto un backup prima di configurare il network ripristinate la versione precedente)


# BEGIN WordPress

<IfModule mod_rewrite.c>

RewriteEngine On

RewriteBase /

RewriteCond %{REQUEST_FILENAME} !-f

RewriteCond %{REQUEST_FILENAME} !-d

RewriteRule . /index.php [L]

</IfModule>

# END WordPress

A questo punto eseguite il login al backend di WordPress e dovreste osservare che la funzione multisito è stata disabilitata.

Rimuovere WordPress Multisite completamente

A questo punto hai già disinstallato WordPress Multisite ma in realtà esistono ancora delle traccie del network. Occorre ancora andare a cancellare le tabelle che il Multisite utilizza nel database.

Colleghiamoci al nostro database utilizando phpMyAdmin o cPanel.

Rimuoviamo le seguenti tabelle dal database

wp_blogs

wp_blog_versions

wp_registration_log

wp_signups

wp_site

wp_sitemeta

wp_sitecategories (se presente)

Nota: il prefisso wp_ è quello utilizzato nelle installazioni standard di WordPress. Se avevate utilizzato un altro prefisso (ovviamente) il nome della tabella inizierà con quello da voi scelto in fase d’installazione.

Conclusione

Giunto a questo punto posso dire che sai eliminare WordPress Multisite, se hai qualche difficoltà puoi scrivermi nei commenti.

Autore Bartolomeo

Mi chiamo Bartolomeo Alberico, sono un consulente tecnico con la passione per il web e la tecnologia e tutto quello che le ronza intorno.
Nel tempo libero scrivo articoli per il mio blog su argomenti vari, in particolare su WordPress e SEO.

Condividi questo articolo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Ho letto la policy privacy e accetto il trattamento dei miei dati personali in conformità al D.Lgs. 196/2003