differenza tra Seo On Page e Seo Off Page

Guida Seo: differenza tra Seo On Page e Seo Off Page

Conoscere la differenza tra Seo On Page e Seo Off Page è un aspetto fondamentale per ottimizzare al meglio il tuo sito web e incrementare il traffico organico del tuo blog. Partiamo parlando di Search Engine Land che hanno realizzato una tavola periodica con tutti gli elementi essenziali per un ottimizzazione Seo. Partiamo da questo presupposto e vediamo quali sono le differenza tra Seo On Page e Seo Off Page.

Tavola Periodica: differenza tra Seo On Page e Seo Off Page

Da come puoi notare nell’immagine che ti ho inserito, la tabella è divisa in due tipologie: ON-PAGE SEO e OFF-PAGE SEO. Questo perché effettivamente esiste una netta differenza tra SEO on-page e SEO off-page, ma le due ottimizzazioni non sono indipendente l’una dall’altro. Infatti, è difficile, ottenere buoni risultati in termini di posizionamento se si porta avanti uno solo dei due approcci.

Un buon posizionamento può dipendere anche da elementi “esterni”, quali l’affidabilità e la velocità del server che ospita il sito, e da altri fattori come l’anzianità del dominio e il comportamento degli utenti sul sito ma, per ottenere buoni risultati, i proprietari dei siti devono sicuramente ricorrere all’on-page e all’off-page SEO.

La SEO “on-page” (detta anche “Seo on-site“) è l’insieme delle attività di ottimizzazione rivolte all’ottimizzazione delle pagine di un sito (codice, alberatura, contenuti, ecc.). Quella “off-page” (o “Seo off-site“) è l’insieme delle attività di gestione o “creazione” dei link diretti verso il nostro sito, i quali, sono un segnale importantissimo per i motori di ricerca che premiano l’autorevolezza di un sito offrendogli posizioni più elevate nella SERP.

Fattori Seo On Page

Differenza tra Seo On Page e Seo Off Page
Tavola periodica Seo. Differenza tra Seo On Page e Seo Off Page

I fattori della Seo on page riguardano il sito stesso, partendo dalla costruzione del sito alla creazione dei contenuti.

Gli aspetti tecnici del sito sono da tenere in considerazioni in fase iniziale del progetto! Se hai intenzione di comprare  un nuovo tema per WordPress tieni sott’occhio la qualità del codice in cui è scritto. Assicurati inoltre che il tema e gli altri elementi che usi siano responsive, in modo da essere visualizzabili correttamente su vari tipi di schermi. La velocità del caricamento delle pagine deve essere velocissimo in modo da essere facilmente accessibile agli utenti e ai motori di ricerca. Puoi usare Google Page Speed Insights per misurare la velocità della pagina.  Quindi, naviga per bene il web la scelta di un buon hosting  fa la differenza, deve essere veloce e affidabile.

Organizza per bene la struttura del tuo sito web con la suddivisione  di categorie e sottocategorie, utilizza in modo corretto  meta-tags, paragrafi h1, h2, etc., grassetto, corsivo e così via..

Scrivi contenuti di qualità e scegli keywords che fa al tuo caso e non dimenticare utilizza correttamente i link in entrata e in uscita (rel=”no follow” e rel=”do follow”).

Se hai difficoltà puoi aiutarti con il plugin Yoast Seo (ho scritto varie guide  ti lascio il link!) cosi puoi impaginare al meglio il contento!

Ah, dimenticavo una volta terminato di configurare la struttura invia la Sitemap! Puoi farlo con Yoast seo!

Fattori SEO Off-Page

I fattori SEO Off-page sono molto più difficili da controllare e tenere sotto controllo, perché influiscono sulla SEO di un sito web ma non dipendono dal sito web stesso. Solitamente anzi, dipendendo da siti web esterni e da come si interfacciano con il nostro. Ovviamente è immancabile il comportamento dei nostri visitatori. Possiamo catalogare tra questi fattori:

  1. Link building e link popularity (link ricevuti da altri siti e reputazione di questi siti web)
  2. Bounce-rate
  3. Domain Authority
  4. Page Rank

A breve vedremo nel dettaglio  questi argomenti. Sulla frequenza di rimbalzo già ho scritto una guida!

Conclusione

Come avrai capito le attività SEO vanno raggruppate in due categorie di fattori. I fattori SEO On-Page determinano in modo diretto il posizionamento organico, tramite modifiche sul sito web. Invece i fattori SEO Off-Page determinano in modo indiretto il posizionamento organico, tramite attività esterne al proprio sito web. Molto spesso alcuni tendono a sottovalutare troppo i fattori di SEO Off-page e questo è indice di una inefficace strategia.

Autore Bartolomeo

Mi chiamo Bartolomeo Alberico, sono un consulente tecnico con la passione per il web e la tecnologia e tutto quello che le ronza intorno.
Nel tempo libero scrivo articoli per il mio blog su argomenti vari, in particolare su WordPress e SEO.

Condividi questo articolo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Ho letto la policy privacy e accetto il trattamento dei miei dati personali in conformità al D.Lgs. 196/2003